Azioni essenziali per proteggere le vostre installazioni TVCC dagli attacchi cibernetici

12/07/2017

 

La vulnerabilità alle manipolazioni esterne di qualsiasi dispositivo connesso a Internet è un problema che riguarda tutti noi. Ecco perché è necessario adattarsi alla realtà di questo tipo di pratiche, che sfruttano i sistemi che non prendono nessuna precauzione per proteggersi.

L’ impegno del dipartimento di cybersecurity di BY DEMES GROUP è quello di allertare i nostri clienti e di promuovere una cultura di prevenzione attiva e costante, che non è ancora stata assimilata dal nostro settore, ma è diventata una necessità essenziale di fronte al crescente numero e alla molteplice varietà di attacchi da cui tutti i dispositivi esistenti possono essere infettati.

La sensazione di vulnerabilità cresce a causa delle notizie quotidiane di attacchi massicci in tutto il mondo, quindi speriamo che i nostri consigli possano aiutare tutti i nostri clienti ad aumentare il livello di sicurezza nei sistemi TVCC, in quanto seguendo queste piccole linee guida si avrà un livello adeguato di protezione, per evitare di essere esposti a quegli attacchi che abbiamo rilevato essere concentrati su telecamere o videoregistratori.

BY DEMES GROUP mette nuovamente a disposizione dei nostri clienti il servizio tecnico per poter richiedere qualsiasi aggiornamento Firmware pertinente e per attuare le seguenti misure che abbiamo raccomandato per mesi per aumentare la protezione degli impianti IP:
 

1) Aggiornare il firmware dei videoregistratori connessi ad internet all’ultima versione rilasciata.

2) Modificare la password amministratore con valori non predefiniti (dal 2017 i videoregistratori richiedono l’utilizzo di una password sicura).

3) Rimuovere gli account non necessari e controllare i log del sistema periodicamente.

4) Modificare la porta http dal valore di default 80 con altre porte disponibili oppure utilizzare l’ https.  

5) Reindirizzare la porta streaming 37777 sul router con un’altra numerazione.

6) Evitare di utilizzare il DMZ per reindirizzare le connessioni remote sul videoregistratore.

7) Attivare il Firewall del router a valori che non siano senza filtri.

8) Modificare la password del router, mai lasciare la password di default (errore commesso da molti utenti finali).

9) Bloccare la porta Telnet e la risposta al Ping sul router (azione avanzata che consigliamo vivamente).

10) Si consiglia, in caso di utilizzo di telecamere IP, di usare NVR con switch POE integrato, che Isola completamente le telecamere dall’esterno.

 
Questi nuovi 10 comandamenti di cybersecurity fanno parte delle misure di protezione essenziali che dobbiamo prendere per qualsiasi dispositivo IP che abbiamo online.


Dipartimento di Cybersecurity di BY DEMES GROUP

L'accesso alla sezione selezionata potrebbe richiedere alcuni minuti a seconda del volume della documentazione. Resti in attesa, per favore.